questa analisi è stata scritta per la recensione di Unz ]
Mentre le elezioni presidenziali in Russia si avvicinano, sono stupito di vedere quanto interesse questo evento stia generando nonostante sia sicuro che questo sarà un evento incredibilmente noioso e, francamente, totalmente inutile.
Ma prima, piena divulgazione: non ho molta fiducia nel cosiddetto "processo democratico". Guarda l'UE e dimmi: credi davvero che le persone al potere rappresentino la volontà e gli interessi delle persone che, presumibilmente, le hanno elette? Ci sono delle eccezioni, ovviamente, la Svizzera è probabilmente uno dei comparativamentela maggior parte dei paesi democratici là fuori, ma soprattutto quello che vediamo è che le democrazie occidentali sono gestite da bande di oligarchi e burocrati che non hanno quasi nulla in comune con le persone che dovrebbero rappresentare. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, per decenni ogni volta che la gente votava per "A" ottenevano sempre "non-A" come risultato. È quasi comico. Quindi ecco la mia conclusione personale: le democrazie sono sistemi politici in cui le vere élite dominanti si nascondono dietro un'apparizione del tutto falsa del potere popolare. In altre parole, il "processo democratico" è il dispositivo con cui i veri e nascosti governanti del mondo (o " poteri dietro le quinte del mondo "", Per usare l'espressione di Ivan Il'in), legittima il loro potere e previene il loro rovesciamento....